Three men and one woman laughing during daytime

Riposarsi e ricaricarsi

Piccoli consigli su come ricaricarsi ogni giorno

Quando siamo di fretta tendiamo a commettere più errori, ma nonostante ciò non la abbandoniamo e continuiamo fare le cose rapidamente cercando di essere ugualmente efficienti. Fare le cose con calma e prendersi dei momenti di riflessione porta dei benefici, quindi come utilizzare questo comportamento in una società alla quale è stato insegnato diversamente?

L’americano medio spende circa 5,6 ore al giorno connesso alla tecnologia di cui: 3 ore al telefono, 2,2 ore davanti al desktop e poi 0,4 ore su altri dispositivi come i tablet, secondo Internet Trends 2017 di Kleiner Perkins.

Esaurimento e stress stanno diventando l’epidemia del 21° secolo e si stima che costino alle imprese americane fino a 300 miliardi di dollari l’anno secondo Business News Daily. Insieme a importanti perdite finanziarie, la ricerca ha rilevato che la mancanza di recupero delle energie ha portato a un aumento della probabilità di incidenti sul lavoro e rischi legati alla salute.

Una nuova tendenza alla resilienza sta prendendo piede nel mondo del lavoro, ma cosa significa in realtà resilienza? La resilienza è la capacità di fronteggiare in maniera positiva momenti difficili, è una pratica che richiede pazienza e consapevolezza.


Quindi, come possiamo praticare la resilienza?

1.-Un metodo è attraverso la riflessione. Annotarsi, non solo le cose che si stanno facendo, ma anche il modo in cui le abbiamo realizzate e cosa abbiamo imparato nel portarle a termine. Questo genere di riflessioni aiutano ad aumentare la  consapevolezza di sé e delle proprie azioni, identificando ciò che hai imparato e come hai reagito emotivamente per provare a migliorare la volta successiva.

2.-Un altro metodo è attraverso la pratica della consapevolezza. Gli psicologi sociali Laura Kiken e Natalie Shook hanno scoperto che attraverso “l’esercizio della consapevolezza” i pensieri negativi si riducono. I neuroscienziati Adam Moore e Peter Malinowski hanno scoperto che la consapevolezza è legata al miglioramento dell’attenzione e della flessibilità cognitiva.

3.-Ricaricare le batterie è fondamentale per riparare la tua mente al fine di diventare più produttiva. Al fine di recuperare dallo stress lavorativo, è necessario prendersi una pausa da tutte le email di lavoro, pensieri e discorsi. Scollegarsi completamente nel tempo libero per essere più produttivi una volta rientrati al lavoro. Durante il pranzo, non mangiare alla scrivania, prova a fare una passeggiata o a mangiare con un collega. Prova app come Instant o Mom per vedere quante volte controlli il tuo telefono ogni giorno (l’americano medio controlla il telefono 150 volte al giorno). Quindi usa le app per monitorarne l’utilizzo, come Offtime o Unplugged, per impostare la modalità aereo creando così dei momenti senza input della tecnologia.

 

Attraverso queste tecniche, puoi diventare un TeamMate, un leader e persino un amico più produttivo ed efficace. Quando sei pienamente presente in ogni momento, sai assaporarlo più a fondo, la tua vita migliora.

 

Fatti un favore: fai una pausa e pranza fuori, gioca all’aperto con i tuoi figli, cammina con il tuo cane e sii pienamente presente. Grazie alla presenza, diventerai più produttivo e più felice nella tua vita lavorativa.

 

Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar su experiencia.Si continua navegando, consideramos que acepta su uso. Más información

Los ajustes de cookies de esta web están configurados para "permitir cookies" y así ofrecerte la mejor experiencia de navegación posible. Si sigues utilizando esta web sin cambiar tus ajustes de cookies o haces clic en "Aceptar" estarás dando tu consentimiento a esto.

Cerrar