Blog TeamEQ - A new era for coaching

La nuova era del Coaching: dati in tempo reale e leadership development digitale

Negli ultimi anni è stato ampiamente dimostrato che investire nello sviluppo dei nostri team e nel benessere dei collaboratori è sinonimo di crescita economica e consolidamento nel mercato.

Oggi più che mai, la figura del coach e del professionista specializzato nella gestione e nello sviluppo del talento, è diventata indispensabile. In questi momenti di incertezza, di ristrutturazione e di nuove forme di collaborazione, le aziende hanno bisogno di professionisti per essere accompagnate, consigliate e supportate durante la transizione.

Coloro che, come noi, lavorano in questo ambito conoscono perfettamente l’impatto che il lavoro del consulente ha sui team e sanno cosa significa avere la responsabilità di accompagnare i leader nella trasformazione culturale, un processo che, sebbene gratificante, non è esattamente facile.

Oggi vorrei evidenziare tre, tra le tante nostre sfide quotidiane:

  1. Dimostrare con i dati il reale impatto del nostro lavoro 
  2. Capire come si “sentono” i team in ogni momento del nostro accompagnamento
  3. Poter gestire e comunicare con i team e i leader in modo virtuale. E, se possibile, utilizzando un solo strumento per tutti.

Poco prima del lockdown, ho avuto la fortuna di scoprire TeamEQ, una piattaforma di analisi per la gestione e lo sviluppo di team intelligenti e il supporto dei manager, che, tra le altre cose, mi supporta nelle mie sfide quotidiane appena citate.

Ecco alcune delle funzionalità di TeamEQ:

Dati in tempo reale su come si sentono i team

La piattaforma si basa su due questionari che vengono compilati periodicamente dai membri dei team in totale anonimato. All’interno dei questionari vengono misurate variabili come il livello di benessere, la fiducia nel leader, il livello di motivazione verso il progetto, se sono presenti conflitti, ecc… In più, il TeamMate ha anche la possibilità di inviare feedback al manager sulle variabili misurate, in modo anonimo o firmando.

Per i coach questa è una splendida opportunità, non solo per conoscere come si sente il team ogni volta che viene lanciato il questionario, ma anche per essere in grado di monitorarne l’evoluzione con metriche e follow-up da remoto.

Nel mio caso, utilizzo questi dati per dimostrare che determinate azioni, come la formazione nella gestione dei conflitti o le sessioni di executive coaching al management, hanno avuto impatto positivo sui team.

Gestione di più team contemporaneamente

Per coloro che gestiscono più team all’interno di un’azienda o hanno vari clienti, è bene sapere che la piattaforma ha una dashboard in cui è possibile visualizzare le metriche di tutti i team. In questo modo possiamo dare la priorità alle nostre azioni e, ancora una volta, dimostrare con i numeri l’impatto delle nostre azioni su ogni team cliente.

Comunicazione bidirezionale

Una volta che i membri dei team rispondono al questionario, la piattaforma genera in real-time diversi grafici che mostrano i risultati attuali e l’evoluzione nel tempo. Questo mi permette di discutere i risultati direttamente con il manager, attraverso la piattaforma, e congratularmi con lui per i suoi progressi oppure condividere possibili azioni e suggerimenti di miglioramento.

Un punto di forza della comunicazione nella piattaforma TeamEQ è che, in un solo strumento, conservo la cronologia dei messaggi che ho condiviso con tutti i miei team e clienti.

Biblioteca ricca di risorse su varie tematiche

TeamEQ, al suo interno, ha una biblioteca piena di risorse che parlano delle variabili misurate nei questionari. Questa funzionalità mi consente di inviare suggerimenti rapidi ed efficaci ai leader e ai team per aiutarli a migliorare negli ambiti in cui hanno maggiormente bisogno. Ad esempio, se vedo che la variabile “motivazione” è in calo, consiglierò al manager una risorsa relativa al “riconoscimento nel team” oppure su “come dare feedback costruttivi” e magari suggerirò al team una risorsa su “come migliorare il rapporto con i colleghi” o “come migliorare la comunicazione con il proprio leader”. Tutto ciò è molto semplice attraverso la piattaforma TeamEQ.

La biblioteca è una funzionalità opzionale. Infatti i professionisti che hanno già un set di risorse proprie possono disattivare la funzionalità e raccomandare, altrettanto facilmente, le proprie risorse.

Per riassumere, la piattaforma TeamEQ sta facilitando notevolmente la mia attività di coach e consulente, permettendomi di gestire e comunicare da remoto con tutti i miei team e di dimostrare l’impatto del mio lavoro con metriche tangibili.

Se vuoi sapere di più su come TeamEQ può aiutarti nel tuo lavoro come coach, consulente o talent manager, richiedi qui una demo gratuita.

 

Eva Navarro

Cultural Transformation Consultant, Client Excellence TeamEQ.

Utilizamos cookies propias y de terceros para mejorar su experiencia.Si continua navegando, consideramos que acepta su uso. Más información

Los ajustes de cookies de esta web están configurados para "permitir cookies" y así ofrecerte la mejor experiencia de navegación posible. Si sigues utilizando esta web sin cambiar tus ajustes de cookies o haces clic en "Aceptar" estarás dando tu consentimiento a esto.

Cerrar